CASTELL’UMBERTO COMUNE CAPOFILA A.O.D. (AMBITO OTTIMALE DISTRETTUALE)

CASTELL’UMBERTO COMUNE CAPOFILA A.O.

Data:
14 Gennaio 2014

CASTELL’UMBERTO COMUNE CAPOFILA A.O.D. (AMBITO OTTIMALE DISTRETTUALE)

Foto rappresentanti AODCASTELL’UMBERTO COMUNE CAPOFILA A.O.D. (AMBITO OTTIMALE DISTRETTUALE) N. 3 del Distretto Socio Sanitario n. 31 Regione Siciliana.

 Facendo seguito al D.P. n. 11.11.2013 la Regione Sicilia in G.U.R.S. N. 52 del 22.11.2013, in attuazione alla deliberazione giunta regionale n. 329 del 30.09.2013, in attuazione al circolare n. 6 protocollo 45367 del 25.11.2013 Assessorato alla Famiglia Servizio 2 coordinamento dei distretti e Servizi socio sanitari – ufficio piano;

i 18 sindaci  dei Comuni del Distretto Socio Sanitario n. 31 hanno deliberato all’unanimità la costituzione dei tre A.O.D. così come di seguito: [….]

 1) Sub-ambito 1 A.O.D. Comune Capofila Sant’Agata Militello composto da Comune Sant’Agata      Militello abitanti n.13.190 – Acquedolci abitanti n. 5.652- San Fratello abitanti n. 4.003 – Militello Rosmarino abitanti n. 1.337 – Caronia abitanti n. 3.426 – Frazzanò abitanti n. 804 per un totale di abitanti n. 28.362;

 2) Sub-ambito 2 A.O.D. Comune Capofila Capo D’Orlando composto da Comune Capo D’Orlando –Abitanti n. 13.221 – Caprileone abitanti n. 4.566 – Torrenova abitanti n. 4.242  per un totale di abitanti n. 22.029;

 3) Sub-ambito 3 A.O.D. Comune Capofila Castell’Umberto composto da Castell’Umberto abitanti n. 3.337 – Alcara Li Fusi abitanti n. 2.116 – S.Salvatore di Fitalia abitanti n. 1.424 – Galati Mamertino abitanti n. 2.843 – Longi abitanti n. 1.583 –  Mirto abitanti n. 1.016 – Naso abitanti n. 4.107 – San Marco D’Alunzio abitanti n. 2.082 – Tortorici abitanti n. 6.785 per un totale di abitanti n. 25.293;

Castell’Umberto è il Comune capofila dell’A.O.D. n. 3.

Breve la dichiarazione del sindaco dr Lionetto:

Una soddisfazione per il riconoscimento del lavoro svolto negli ultimi anni.  Adesso una responsabilità per coordinare la progettazione di un bacino di utenza di oltre 25.000 abitanti. Ci sarà da lavorare, non ci tireremo indietro. L’emergenza e le criticità sociali di questo periodo hanno bisogno di risposte certe e concrete“.

delibera del comitato dei sindaci

 

verbale conferenza dei servizi-decisoria

 relazione motivata istituzione A.O.D.

 modifica delibera

 

Ultimo aggiornamento

14 Gennaio 2014, 13:33