ORDINANZA N. 9 DEL 06.03.2021 ULTERIORI DISPOSIZIONI PER MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19, REITERATA CHIUSURA EDIFICI E STRUTTURE COMUNALI E SCUOLE.

ORDINANZA N. 9 del 06/03/2021 Ulteriori disposizioni per misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, reiterata chiusura edifici e strutture comunali e scuole.

Data:
6 Marzo 2021

ORDINANZA N. 9 DEL 06.03.2021    ULTERIORI DISPOSIZIONI PER MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19, REITERATA CHIUSURA EDIFICI E STRUTTURE COMUNALI E SCUOLE.

ORDINANZA N. 9 del 06/03/2021

Ulteriori disposizioni per misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, reiterata chiusura edifici e strutture comunali e scuole.

IL SINDACO

Vista la situazione epidemiologica legata alla diffusione, su base nazionale, del Covid 19, il D.L. n. 125 del 07 ottobre 2020 con il quale è stato prorogato lo stato di emergenza epidemiologica da COVID – 19 al 31 gennaio 2021, il D.L. n. 2 del 14 gennaio 2021 che proroga lo stato di emergenza al 30 aprile 2021 e il  DPCM del 02 marzo 2021- Governo Draghi in vigore dal giorno 06/03/2021 al 06/04/2021;

Vista l’Ordinanza contingibile e urgente del Presidente della Regione Siciliana n. 18 del 04 marzo 2021, nello specifico l’art. 2 – sospensione attività istituzioni scolastiche dall’8 marzo sino al 13 marzo compreso, salvo ulteriori modifiche e proroghe in ragione della relazione settimanale del Servizio di Sorveglianza ed epidemiologia valutativa del Dipartimento regionale ASOE, le misure di cui all’art. 43 D.P.C.M. del 2 marzo 2021, con la quale si disponeva la sospensione delle attività scolastiche e didattiche nel Comune di Castell’Umberto;

Vista l’Ordinanza Sindacale n. 7 del 28/02/2021 e n. 08 del 03/03/2021 con la quale, per contrastare il diffondersi del COVID-19, si disponeva la chiusura degli edifici e strutture di proprietà comunale, edifici pubblici, compresi edifici scolastici, ai fini di potenziare la linea di prevenzione per la diffusione di sospetta VARIANTE COVID-SARS 2.  

Visto i dati epidemiologici odierni rilevati sul territorio comunale, che indicano un ulteriore aumento dei casi di positività al tampone molecolare.

Considerato che, le indagini in corso di svolgimento da parte delle autorità competenti, non hanno ancora scongiurato la possibilità che si tratti di una variante COVID-SARS 2.

Ritenuto pertanto necessario, a garanzia della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro, nonché al fine di contrastate il diffondersi della epidemia nella popolazione, reiterare quanto disposto con l’ordinanza n. 8 ovvero la chiusura dei locali di proprietà comunale, edifici pubblici, strutture comunali di servizio compresi edifici scolastici dal giorno 08 marzo 2021 e fino alla revoca della presente ordinanza in rapporto ai dati epidemiologici e/o eventuali altri provvedimenti da parte delle autorità sanitarie provinciali e regionali.

Visto l’Articolo 50 comma 5 del T.U.EE.LL. n. 267/2000 e s.m.i.

Visto l’O.A.EE.LL. vigente in Sicilia come integrato dalla L.R. n.48/1991;

Visto lo Statuto Comunale

ORDINA

Per le motivazioni esplicitate in premessa che qui integralmente si richiamano;              

Che i locali di proprietà comunale, edifici pubblici, strutture comunali di servizio compresi edifici scolastici, rimangano chiusi dal 08  marzo 2021 e fino alla revoca della presente ordinanza in rapporto ai dati epidemiologici e/o eventuali altri provvedimenti da parte delle autorità sanitarie provinciali e regionali, ai fini di potenziare la linea di prevenzione per la diffusione di sospetta VARIANTE COVID-SARS 2

DISPONE

Che, il capo area e i responsabili del servizio, garantiscano, nelle giornate di chiusura degli uffici comunali indicate in premessa, il funzionamento degli uffici e dei servizi pubblici essenziali, mediante la modalità di lavoro agile del personale dei seguenti settori:

  • Ufficio Anagrafe e servizi Demografici
  • Ufficio Segreteria – Staff
  • Ufficio Ragioneria
  • Ufficio Protocollo
  • Ufficio Gestione e Controllo del Territorio

DISPONE

Che la presente Ordinanza sia resa nota mediante:

Pubblicazione all’albo Pretorio On-Line ed al sito istituzionale con indirizzo: www.comune.castellumberto.me.it

DISPONE

Che l’Ufficio Affari generali TRASMETTA copia della presente ordinanza:

All’Ill.mo Prefetto di Messina;

Al Presidente della Regione Siciliana;

All’Assessorato Regionale della Salute;

Al Comando Polizia Locale per gli adempimenti di competenza

Al Comando Stazione Carabinieri Castell’Umberto

All’Istituto Comprensivo di Castell’Umberto

Al Commissariato P.S. di Capo d’Orlando

All’Asp di S. Agata Militello

            Si avverte che avverso la presente Ordinanza chiunque ne abbia interesse potrà ricorrere, nei termini di legge, innanzi al Tribunale Amministrativo della Sicilia, sez. Catania, o innanzi al Presidente della Regione.

                           IL SINDACO F.to Vincenzo Biagio LIONETTO CIVA

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

13 Marzo 2021, 11:03