CHIARIMENTI AVVISO PUBBLICO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DELLE PMI

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO IN FAVORE DI PICCOLE E MICRO IMPRESE ECONOMICHE, ARTIGIANALI E COMMERCIALI CHIARIMENTI AVVISO PUBBLICO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DELLE PMI   Punto 3.

Data:
8 Febbraio 2021

CHIARIMENTI AVVISO PUBBLICO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DELLE PMI

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO IN FAVORE DI PICCOLE E MICRO IMPRESE ECONOMICHE, ARTIGIANALI E COMMERCIALI

CHIARIMENTI AVVISO PUBBLICO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DELLE PMI

 

Punto 3.7.1. Spese di gestione:

  1. I costi per spese di locazione per la sede operativa sita nel comune sono da intendersi come sostenuti all’interno del territorio dell’Area Interna Nebrodi, indipendentemente se il locatore ha sede o residenza al di fuori di essa; Sono considerati sostenuti all’interno dell’area anche le spese di energia elettrica relativi allo stesso immobile;
  2. I costi sostenuti per spese parzialmente deducibili ai fini IRPEF o IRES sono rendicontabili per intero, indipendentemente della percentuale riconosciuta ai fini della riduzione della base imponibile delle imposte;
  3. I costi del personale sono riconosciuti presentando i seguenti documenti:
  • Busta paga del/dei lavoratore/i
  • Assegno/bonifico o quietanza del lavoratore
  • F24 di pagamento delle ritenute IRPEF e dei contributi INPS
  • Eventuale dichiarazione degli oneri sociali INPS e CASSA EDILE a carico del datore di lavoro
  • F24 di pagamento degli oneri assicurativi INAIL
  • Eventuale versamento oneri CASSA EDILE a carico azienda

Riepilogando è riconosciuto:

  1. L’imponibile IRPEF della busta e NON il netto in busta
  2. Gli oneri sociali INPS e CASSA EDILE a carico del datore di lavoro come da dichiarazione eventualmente presentata

4.  Le spese di gestione per le quali non è possibile procedere all’acquisto all’interno del perimetro dell’area Interna Nebrodi, possono essere rendicontate anche oltre il limite del 20% allegando apposita dichiarazione sostitutiva atto di notorietà ove si dichiari che “per i beni e/o servizi di cui alle fatture allegate, non è possibile procedere all’acquisto all’interno del perimetro dell’Area Interna Nebrodi, in quanto ivi non esistono fornitori di tali beni e/o servizi

Punto 2 lett. d): DURC

Alle imprese che, in fase di liquidazione del contributo, saranno irregolari con il DURC, verrà applicato il sistema dell’intervento sostitutivo previsto dal comma 8-bis dell’art. 31 del D.L. 69/2013  e s.m.i.

Castell’Umberto 08/02/2021

 Il R.U.P.    F.to Angelina Vincenza CARCIONE

 

 

 

Ultimo aggiornamento

21 Marzo 2021, 14:08